top of page
  • Immagine del redattoreAndrea Sesini

RISPARMIO E SICUREZZA: I VANTAGGI DELLA DOMOTICA NEGLI UFFICI (PT. 1)

Nel nostro precedente articolo, attraverso due esempi, abbiamo iniziato a parlare di come la domotica (o meglio, la “building automation”) possa rivelarsi utile negli uffici. Vediamo ora insieme quali sono gli effettivi vantaggi della tecnologia in questo tipo di ambiente.


Innanzitutto, uno degli obiettivi della domotica è aumentare il benessere delle persone che si trovano negli spazi dell’edificio. E non solo: massimizzando le funzionalità e riducendo i consumi, si ottiene maggiore sicurezza, ma anche un notevole risparmio energetico (e in bolletta).


Ma quali sono gli strumenti adatti per ottenere questi benefici?


Un unico vero protagonista



Nella maggior parte dei casi, disporre di uffici comporta l’impiego di ingenti risorse: basti pensare all’elettricità, la climatizzazione o il riscaldamento. Inoltre, gli sprechi sono elevati e con essi anche le relative spese. E se esistesse un modo per evitare tutto questo?


Noi di DISA IMPIANTI siamo partner di Loxone e vi proponiamo una soluzione perfetta: il Miniserver. Si tratta di una centralina di controllo degli impianti di domotica e smart building. Il suo compito è collegare tutti i componenti dell’edificio intelligente. Tutti i fili confluiscono nel Miniserver, in questo modo, si fa carico autonomamente della maggior parte delle incombenze in termini di: sicurezza, comfort ed efficienza energetica.


Loxone Miniserver


Permette ai singoli componenti e dispositivi di dialogare tra loro 24 ore su 24, per tutta la durata di vita dell’edificio. È estremamente efficiente dal punto di vista energetico, garantendo così il risparmio. Inoltre, i dati personali sono al sicuro, perché vengono elaborati all’interno del Miniserver e non raggiungono l’esterno.


È l’ideale per racchiudere l’intero mondo dell’automazione in un unico, pratico strumento. Dall’illuminazione, al riscaldamento, passando dal controllo degli accessi, tutto viene comodamente gestito dal Miniserver.


Con la domotica negli uffici, la sicurezza è a portata di mano


Loxone Intercom + Loxone NFC Code Touch


E, a proposito di controllo degli accessi, nella vasta gamma di prodotti Loxone, ci sono anche due dispositivi che offrono notevoli vantaggi. Anche quando si parla di aprire semplicemente la porta d’ingresso, comfort e sicurezza sono garantiti, grazie a Loxone Intercom e NFC Code Touch! Scopriamoli insieme.


Loxone Intercom


Il primo dispositivo è un videocitofono che permette di ricevere una notifica quando suona il campanello, di parlare con il visitatore tramite l’app Loxone o riprodurre un messaggio text-to-speech (dal testo in parole). Inoltre, in caso di mancata risposta, viene salvata una foto del visitatore. Combinandolo all’uso di codici numerici (grazie a NFC Code Touch), è possibile inserire diritti d’accesso personalizzati, volendo legati anche a fasce orarie ben precise.


Loxone NFC Code Touch + NFC Key Fob


Il controllo degli accessi avviene anche tramite NFC Key Fob: basta avvicinarlo al display del NFC Code Touch per aprire le porte dell’edificio. In questo modo, Loxone propone un’alternativa alla classica chiave! E in caso di smarrimento? Non sarà necessario sostituire la serratura: in pochi secondi basterà eliminare il codice del NFC Key Fob e crearne uno nuovo.


Ma i vantaggi della domotica negli uffici non finiscono qui! Scopri di più nel nostro prossimo articolo.

0 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page